Il fondo Ingenium Sardegna investe in nuove imprese ed imprese esistenti con progetti imprenditoriali di sviluppo. La partecipazione del Fondo al capitale sociale di ciascuna impresa è minoritaria, non superiore al 49% del capitale sociale, per un importo massimo di 1.500.000 Euro per impresa destinataria su un arco di dodici mesi e per un massimo di 4 annualità. La dotazione finanziaria del fondo è pari a 34 milioni di euro, la metà dei quali conferiti dalla Regione Sardegna. BANDO APERTO PROCEDURA A SPORTELLO.

ZMV gestisce fondi di capitale di rischio pubblico-privati in un’ottica commerciale ed orientata al profitto.

L’investitore pubblico, utilizzando risorse di cui dispone (molto spesso di derivazione comunitaria, come i fondi strutturali) conferisce a ZMV, individuata attraverso una procedura di gara,  il mandato di  gestire tali risorse insieme ad altre di origine privata, al fine di acquisire partecipazioni in imprese innovative  e potenzialmente  di successo.

BENEFICIARI

La partecipazione al capitale sociale viene assunta solo in imprese innovative che necessitino di un sostegno finanziario per:

lo studio del progetto iniziale (seed capital) e/o per

lo sviluppo del prodotto e la commercializzazione iniziale (start up capital) e/o per

la crescita e l’espansione societaria (expansion capital) allo scopo di aumentare la capacità produttiva attraverso la realizzazione di un programma di innovazione tecnologica.

SETTORI AMMESSI

Possono beneficiare dell’intervento del fondo:

  • le piccole e medie imprese industriali,
  • incluse le aziende cooperative, purchè non appartenenti al settore siderurgico, all’industria carboniera, al settore delle costruzioni navali. delle fibre sintetiche, dell’acciaio e nell’industria automobilistica.

Sono altresì escluse le imprese operanti nel settore dei trasporti, nel settore della produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

 

IMPRESE GIA' COSTITUITE E ASPIRANTI IMPRENDITORI

Possono presentare la propria proposta progettuale al fondo Ingenium Sardegna non solo le imprese già costituite ma anche gli aspiranti imprenditori, purché disponibili a costituire un società al momento dell’ottenimento dell’investimento.

 

CONDIZIONI

Le società, costituite e/o costituende, devono:

  • Avere la forma giuridica di una società di capitali

  • Non essere quotata in borsa

  • Localizzata o disponibile a localizzarsi nella regione Sardegna

 

SETTORI ECONOMICI

Possono beneficiare dell’intervento le piccole e medie imprese industriali secondo la definizione del Regolamento (CE) 800/2008, incluse le aziende cooperative, aventi localizzazione produttiva in Sardegna e operanti nei seguenti settori di attività economica, di cui alla classificazione ATECO 2007: 

        • Sezione C: Attività Manifatturiere;
        • Sezione E: classe 38.32: Recupero e cernita di materiali, con esclusione degli investimenti destinati alla gestione dei rifiuti di altre imprese;
        • Sezione H: sottocategoria 52.29.22: Servizi logistici relativi alla distribuzione delle merci;
        • Sezione J: divisione 61: Telecomunicazioni;
        • Sezione J: divisioni 62: Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse;
        • Sezione J: divisioni 63: Attività di servizi di informazione e altri servizi informatici;
        • Sezione M: gruppo 72.1: Ricerca scientifica e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze naturali e dell’ingegneria;
        • Sezione M: gruppo 74.1: Attività di design specializzate;
        • Sezione N: classe 77.33 Noleggio di macchine e attrezzature per ufficio (inclusi i computer);
        • Sezione N: sottosezione 77.39.9 Noleggio di altre macchine e attrezzature;
        • Sezione N: gruppo 77.4 Concessione dei diritti di sfruttamento di proprietà intellettuale e prodotti simili;
        • Sezione N: gruppo 80.2 Servizi connessi ai sistemi di vigilanza;
        • Sezione N: classe 81.22 Attività di imballaggio e confezionamento per conto terzi;
        • Sezione S: 95.1 Riparazione di computer e di apparecchiature per le comunicazioni;
        • Sezione S: classe 96.01.01: Attività delle lavanderie industriali.

ESCLUSIONI

Tutte le imprese partecipate dal fondo regionale

  • NON dovranno operare nei settori della costruzione navale, del carbone e dell’acciaio;
  • NON dovranno essere quotate sui mercati regolamentati;
  • NON dovranno essere imprese in difficoltà ai sensi della definizione di cui agli Orientamenti comunitari sugli aiuti di stato per il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà (2004/c 244/02).

 

Le regole d'ingaggio

 

Il fondo Ingenium investe in aziende con potenzialità di crescita e con un team imprenditoriale in grado di gestire il processo di accelerazione dell’impresa. 

L’acquisizione delle quote avviene sulla base di una valutazione della capacità  di sviluppo dell’impresa, sulla sostenibilità dell’iniziativa imprenditoriale, sulle caratteristiche del team proponente.

La valutazione e le modalità dell’investimento e del disinvestimento sono effettuate da ZMV in totale autonomia ed indipendenza.

La partecipazione del Fondo al capitale sociale di ciascuna impresa è minoritaria, non superiore al 49% del capitale sociale, per un importo massimo di 1.500.000 Euro per impresa destinataria su un arco di dodici mesi e per un massimo di 4 annualità (tranche d’investimento successive nella stessa impresa sono possibili), e temporanea, ovvero dovrà essere smobilizzata al massimo dopo sette anni dalla data della relativa assunzione. 

 

L’intervento del fondo si perfeziona esclusivamente attraverso la sottoscrizione di quote o azioni  di nuova emissione.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

alt

 

PER RICEVERE UNA RISPOSTA SULLA PRE.FATTIBILITA' DELLA RICHIESTA COMPILATE ED INVIATE, SENZA NESSUN IMPEGNO, IL MODULO ON LINE

cliccare qu' per scaricare il modulo compilabile on line

se il collegamento non dovesse funzionare allora copiate ed incollate l'indirizzo sottostante sulla barra degli indirizzi del vostro browser:

https://adobeformscentral.com/?f=T6w9U449j3lQf-VZY6cEQg

PER ALTRE ESIGENZE IN MATERIA DI AGEVOLAZIONI FINANZIARIE E CONTRIBUTI:

Chiedete un appuntamento per una consulenza personalizzata:

CLICCATE SUL COLLEGAMENTO SOTTOSTANTE PER SCARICARE IL MODULO DI RICHIESTA PRELIMINARE DI APPUNTAMENTO SENZA IMPEGNO